Bonifiche ambientali a Torino

Torino ha un triste primato: è una delle città d’Italia più spiate!
La nostra esperienza infatti ci ha portato svariate volte ad effettuare ricerche e bonifiche ambientali a Torino, sia in città che in provincia.

Proprio negli ultimi tempi siamo stati chiamati da una azienda medio/grande, perchè uno dei soci aveva notato che il proprio cellulare tentava di collegarsi a una rete wifi mai vista prima.

SIamo così abituati alle reti wifi che una persona meno attenta avrebbe trascurato la cosa.

Il nostro intervento ha permesso di rilevare ( e disinstallare) una serie di micro telecamere piazzate in uffici strategici e in punti del magazzino e della produzione.

Un grande danno al fatturato, a cui però è stato prontamente posto rimedio.

Ma vediamo quali sono state le domande che interessavano al nostro cliente, e che crediamo interessino anche a voi.

QUANTO TEMPO SERVE PER UNA BONIFICA AMBIENTALE?

Non esiste una risposta univoca, però possiamo rassicurarvi che i nostri tempi di intervento sono molto rapidi, utilizziamo infatti strumentazione all’avanguardia con processori molto veloci, capaci di analizzare grandi porzioni di frequenza in pochi istanti.

Per dare un’idea di quanto può durare una bonifica di un ufficio di medie dimensioni possiamo dire che il nostro intervento si conclude di norma entro le 2/3 ore, e possiamo intervenire la sera ad uffici sgombri, o durante il fine settimana. In uffici di piccole dimensioni possiamo sfruttare anche la pausa pranzo.

QUANTO COSTA UNA BONIFICA AMBIENTALE?

Anche in questo caso dipende molto dalle dimensioni delle stanze da analizzare e dal contesto in cui ci troviamo ad operare.
Per dare una forbice di prezzi però indichiamo che un piccolo ufficio viene bonificato con una spesa che parte dagli 800 euro, mentre per uffici di grandi metrature si può arrivare a spendere 2500/3000 euro.

COME FUNZIONANO LE MICROSPIE MODERNE?

La nostra esperienza ha rilevato un utilizzo sempre più frequente di microspie in digitale, sopratutto in ambito aziendale. Microspie e telecamere sfruttano sempre più spesso la rete wifi per trasmettere indisturbate immagini e registrazioni audio di primissima qualità.

Fortunatamente utilizziamo da svariati anni le cimici wifi, e conosciamo molto bene il loro comportamento e le loro funzioni. Inoltre siamo dotati di strumentazioni specifica atta al rilevamento delle reti e dei flussi di dati che queste cimici creano.